Alessio Patanè – Tutte le direzioni



Alessio Patanè – Tutte le direzioni

Italian | Amazon Media EU | 2015 | EPUB | Pages 359 | ASIN: B00VV5EZKO | 1.78 Mb

Ci sono ritorni che hanno il sapore amaro della sconfitta, e per Giovanni tornare a casa a Catania non è per niente facile. Il suo vagabondare inquieto lo ha portato a rischiare la pelle spesso e volentieri in situazioni assurde sparse in mezza Europa, fino a trovare una specie di stabilità in Galles. Adesso tornare nel grembo di una famiglia in cui tutto è ostile esattamente come dieci anni prima, con il ricordo doloroso di quella strana ragazza, Vinka, che non se ne vuole andare, in tasca nemmeno un euro e nello zaino qualche libro e un po’ di biancheria, è dura. Biagio deve decidere se credere a questo tizio misterioso che vuole pagarlo un sacco di soldi per il brevetto di un sistema informatico che gli ha meritato quello sguardo di disprezzo durante la seduta di laurea e il voto minimo per prendersi un pezzo di carta e diventare ufficialmente disoccupato. Fosse questa la volta buona che smette di fare l’eterna ruota di scorta del suo omonimo cugino (dalle sue parti si chiamano tutti Beacc) per cominciare finalmente una nuove vita, magari lontano da Bronte. Salvatore è una specie di gigante biondo, ha girato il mondo e di soldi ne ha guadagnati; quando le cose hanno cominciato a stargli strette nella Compagnia per la quale lavorava e che lo spediva da un posto all’altro dell’Africa ha mollato tutto e se n’è tornato in Sicilia. I tre si conoscono in una stranissima circostanza, che pare un colloquio di lavoro e che invece puzza di bruciato lontano un miglio, e da quel momento capiterà loro di tutto e di più in una Parigi caotica, multirazziale e pericolosa più che mai. Ma in che guaio sono finiti i tre ragazzi?
Un gran bell’esordio quello di Alessio Patanè, siciliano doc (e solo un siciliano può parlare con tanto amore e dolore della sua terra meravigliosa), “pilota di carri armati, fotomodello e terzino sinistro del Real Madrid”, come recita la quarta di copertina di Tutte le direzioni. Il corposo romanzo, pubblicato in self publishing, è un ambizioso lavoro in cui diverse storie apparentemente slegate finiscono per convergere abilmente in un crescendo di azione che muta rapidamente il tono della narrazione. Un capitolo iniziale particolarmente bello e scoppiettante è uno spaccato vivido e divertente del caos urbano di una grande città siciliana; nei successivi i personaggi prendono corpo e si svelano piano piano con accurata caratterizzazione; quindi la storia si fa concitata e l’azione ha la meglio intrecciando le fila delle vicende pazientemente tessute in precedenza. Non mancano spunti divertenti, talvolta persino comici, come anche tratti più meditati e malinconici, spesso eleganti. C’è tanto in questo romanzo, supportato da una scrittura che appare consapevole e un linguaggio ricco padroneggiato con altrettanta sicurezza. A voler fare un appunto, forse l’ingenuità dell’esordiente complica appena la vicenda che, evitando giustamente spiegazioni fastidiosamente didascaliche, a tre quarti di libro costringe il lettore a faticare un po’ prima che ogni pezzo del puzzle trovi la sua collocazione. La lettura è in ogni caso piacevole e divertente e fa presagire sviluppi interessanti per il futuro. (Alessandra Farinola per Mangialibri)

Download Alessio Patanè – Tutte le direzioni

Log in with your credentials

Forgot your details?